PERCHÉ ECOTURISMO

L'ecoturismo è strategico per l’ambiente perché il turismo è da 20 anni l’industria in maggiore crescita. Fenomeno nel quale il settore naturalistico è in continua ascesa, soprattutto in Nord America e Nord Europa, da dove vengono le masse di viaggiatori globali, ma anche le aree che da sempre segnalano le tendenze. E i trasporti, strumenti chiave dell’industria turistica, contribuiscono al 25% dell’effetto serra. Coniugando giornalismo e impegno ecologista, raccontiamo i luoghi insieme alle criticità di territorio, fauna e popoli indigeni. Per rendere i viaggiatori responsabili e rispettosi del pianeta.



GLI HOTEL PIÙ CONVENIENTI NELLA NATURA

Per essere informato su vacanze nella natura, cicloturismo e mete di birdwatching e whalewatching consulta ecoturismoreport. Per trovare gli alberghi più convenienti - dai più economici ai 5 stelle - consulta Trivago. Il motore di ricerca di hotel, basato su una community di viaggiatori,  che cerca tra oltre 150 siti di prenotazione per trovare la migliore offerta disponibile. 


DALL'ALASKA ALLA PATAGONIA IN VESPA

Con una Vespa del 1970 ha percorso 82.000 km in 18 mesi attraverso le Americhe. Un'avventura. Un viaggio lento, a 50 km orari, un'immersione tra popoli, città e paesaggi, diventato un libro: 21 Americhe.



NUOVE FRONTIERE DEL TURISMO SOSTENIBILE E ATTIVO

Nelle Alpi - tra Francia, Italia, Germania, Slovenia, Austria e Svizzera - due associazioni di comuni, Alpine Pearls e Bergsteigerdörfer, puntano a un nuovo modello di turismo.

LA VERA CALABRIA TRA POLLINO, SILA E ASPROMONTE

Tra i parchi nazionali calabresi, dove la natura si mescola a tradizioni e a minoranze greche e albanesi. Tra monti, laghi e fiumi dove praticare sport all'aria aperta.

NEPAL, LA RINASCITA PARTE DAL TURISMO

A un anno dal terremoto il Paese himalayano fatica a riprendersi. Visitarlo è un modo per aiutare la ricostruzione e sostenere la popolazione.

CICLOTURISMO IN REPUBBLICA CECA

Ciclovie e itinerari su due ruote tra Boemia e Moravia. In pianura o in montagna a seconda dell'allenamento. E c'è un BiciViaggio Fiab nella regione.

I PARCHI NAZIONALI AMERICANI COMPIONO 100 ANNI

Gli ambientalisti chiedono il numero chiuso nei siti più frequentati perché 290 milioni di turisti l'anno non sono sostenibili.

Turismo no cost

I link delle comunità per condividere spese di viaggio e trovare in tutto il mondo ospitalità in cambio di lavori e servizi.


NOTIZIE

É BANGKOK LA CITTÀ PIÙ VISITATA DEL MONDO

Bangkok ha superato Londra diventando la principale meta turistica con 21,47 milioni di arrivi. La Thailandia, percepita come destinazione sicura, si avvantaggia del crollo del turismo in Medio Oriente e Nord Africa. Seguono Londra (19,88 milioni), Parigi (18,3 milioni nonostante il terrorismo), Dubai (15,27 milioni), New York (12,75 milioni), Singapore (12,11 milioni), Kuala Lumpur (12,02 milioni), Istanbul (11,95 milioni), Tokyo (11,7 milioni), Seul (10,2 milioni), Hong Kong (8,27 milioni), Barcellona (8,2 milioni), Amsterdam (8 milioni) e finalmente al 14° posto una città italiana, Milano con 7,65 milioni di arrivi contro i 7,12 milioni di Roma che si aggiudica solo il 16° posto. La discesa di Roma di due posizioni e 300.000 presenze rispetto al 2015 conferma la caduta di immagine e appeal della capitale che, nonostante abbia più tesori artistici delle città che la precedono, non riesce a imporsi nei flussi internazionale. Fonte Mastercard Global Destinations Cities Index.

link
29/09/2016 09:29

SLOW TRAVEL FEST IN TOSCANA

Dal 23 al 25 settembre il borgo toscano di Monteriggioni (Siena) ospita lo Slow Travel Fest, già Festival della Viandanza, un evento sulla cultura del viaggio a piedi e in bicicletta. La kermesse, organizzata da Ciclica in collaborazione con Movimento Lento e SloWays, comprende 33 eventi. Incontri, escursioni guidate sulla Via Francigena, gite in bici, trekking, nordic walking, mostre fotografiche, concerti, presentazioni di libri sul tema, laboratori per bambini, itinerari artigiani. La partecipazione è gratuita.

link
15/09/2016 15:03

IL TERRORE CAMBIA LA GEOGRAFIA DEL TURISMO

Il turismo globale continua a salire da 6 anni: è arrivato a 1,1 miliardi di persone, fonte Unwto. E, nonostante la crisi prolungata, gli italiani viaggiano di più (+ 9,8% rispetto al 2015). Ma il terrorismo ha cambiato radicalmente la mappa delle vacanze. Sono in caduta libera rispetto al 2015 Egitto (- 50%), Turchia (- 41%) e Tunisia (- 22%). Il crollo più drammatico (- 60%) riguarda però la Francia, ancora nel 2015 il Paese più visitato d'Europa, oggi percepito a rischio soprattutto dai turisti asiatici e americani: i cali più forti a Parigi e sulla Costa Azzurra dove sono dimezzate le prenotazioni alberghiere. La palma di Paese più visitato d'Europa passa quest'anno alla Spagna (+ 11,3%, per fine anno sono previsti 74 milioni di visitatori). Aumentano i flussi anche in Italia (+ 9,5 le presenze, + 17,2% il fatturato), Portogallo (+ 32%) e Grecia (dati contrastati ma in crescita). Sulle lunghe distanze, stabili gli Stati Uniti e boom per Messico e soprattutto per Cuba (+ 17%).

13/09/2016 15:13

ITALIANI: NUDISTI MA IN INCOGNITO

Il 44% degli italiani sta prendendo in considerazione di fare un vacanza naturista. Il 31% degli italiani ha già avuto un'esperienza nudista e il 29% vuole provarla in un prossimo futuro. Il 40% dice di farlo per riconciliarsi con la natura. Le ricerche online per le “spiagge per nudisti in Europa” sono aumentate del 52% da gennaio 2016. Un popolo disposto a mettersi a nudo ma in segreto: il 48% di chi pratica il nudismo lo tiene per sé, nascondendolo soprattutto alla famiglia (54%), ai colleghi (52%) e gli amici (32%). Dati emersi da una ricerca di lastminute.com

03/08/2016

ROMA ATENE IN BICI

Da Roma ad Atene, dal Colosseo al Partenone in bicicletta. Lo propone Viagginbici.com. Una pedalata di 1400 km in 21 giorni da occidente a oriente, da Roma alla Grecia via Magna Grecia, tra miti, paesaggi e siti archeologici. Tappe italiane: Latina, Minturno, Napoli, Lacedonia, Gravina di Puglia, Taranto, Brindisi. Tappe greche: Igoumenitsa, Kanáli, Astakos, Rio, Delfi, Hosios Loukas, Tebe, Megara e Atene. Partenza il prossimo 27 luglio dal Colosseo alle 10.00. Chi vuole può unirsi alla carovana nelle tappe successive. Per info cell. 3357682244.

link
28/06/2016

FIERA DELLA SOSTENIBILITÀ ALPINA

Per l’intero mese di giugno la Valle Camonica (Bergamo) ospita Camminiamo cantando, la quinta edizione della Fiera della Sostenibilità nella Natura Alpina. Una serie di appuntamenti che hanno luogo nel Parco dell'Adamello e in varie altre località della valle per parlare delle Alpi declinando il termine 'sostenibilità' attraverso ambiente, società ed economia. La fiera è incentrata su 4 temi: la valle e il suo fiume, dedicato al futuro dell'Oglio; gusto di valle, le antiche tradizioni gastronomiche derivanti da agricoltura e allevamento di montagna; una giovane valle, l'importanza della formazione delle nuove generazioni tra opportunità e rischi della montagna; e valle sostenibile, col cambiamento degli stili di vita per un futuro più equo per uomini ed ecosistemi. La fiera comprende convegni ed eventi sportivi (ciclismo, canoa), gastronomici e culturali.

link
26/05/2016